Benvenuto nel Blog di Neat Media

Iscriviti alla Newsletter

Sei un Medico Estetico, un Titolare di un’azienda o un’influencer? Se vuoi essere sempre aggiornato su contenuti riguardanti il Mondo Digital e la Medicina Estetica allora iscriviti alla nostra Newsletter! 

Vuoi scrivere sul Nostro Blog?

Se sei appassionato di scrittura, te ne intendi di Medicina Estetica o del Mondo Digital allora lasciaci i tuoi dati. Sarai ricontattato da un membro del nostro Team! 

Letteralmente Growth Hacking significa Hackeraggio della crescita. Interessante…ma cosa vuole dire? Su Wikipedia si legge che è «un processo di sperimentazione rapida sul prodotto e sui canali di marketing per trovare il modo più efficiente per far crescere un business». Processo, Sperimentazione, Efficienza e Crescita sono le 4 parole chiave che accompagnano questo metodo. Si tratta, infatti, di un approccio perlopiù sperimentale rispetto al classico Marketing Digitale. Lo potremmo definire un mindset, un modo di pensare vero e proprio. È un processo – non una strategia – in cui vengono eseguiti una serie di test sul campo, fino ad identificarne il metodo di crescita vincente e più giusto per la singola attività o per il singolo cliente. Gli esperimenti devono essere misurabili, scalabili, ripetibili e devono avere come obiettivo comune la crescita del prodotto/attività. Dunque, la sperimentazione è una fase imprescindibile e necessaria che donerà al cliente un’esperienza unica e mai vista prima. Un Growth Hacker integra nella sua agenzia lo sviluppo del prodotto con le funzioni di Marketing, dove il fine è la crescita e la diffusione virale. Oltre alla conoscenza approfondita di tutte le aree del marketing, deve avere anche conoscenze basiche su tutte le aree aziendali e del prodotto stesso. Ciò servirà per comunicare con ciascuna nella maniera migliore possibile. Mentre nel Marketing Tradizionale (Online o generico) ci si concentra sul branding e sull’acquisizione di nuovi clienti tramite campagne pubblicitarie, non c’è visione d’insieme e ogni compartimento è indipendente dall’altro, nel Growth Hacking invece la visione d’insieme è tutto. Si mira a guardare il quadro generale di crescità dell’attività/prodotto, mirando ad ottenere un aumento negli introiti che cresce di almeno il 10% ogni mese.