Marketing Digitale o Agenzia di Growth Hacking? Ecco le 4 differenze

Marketing Digitale o Agenzia di Growth Hacking? Questo è il dilemma! Se un marketer alle prime armi è ancora indeciso in cosa specializzarsi, per un cliente non ci sono dubbi: un’agenzia di Growth Hacking offre un servizio nettamente più completo.

Esistono delle differenze sostanziali, tra cui il metodo di approccio, l’elaborazione dei contenuti, il raggiungimento degli obiettivi, etc. Le tratteremo tutte nel corso dell’articolo, stilando un tracciato dei principali elementi che differenziano questi due metodi.

Ma se sul Marketing abbiamo una visione più chiara, sulla seconda molti ancora corrucceranno il volto chiedendosi cosa sia. Dunque, vediamo insieme di che si tratta quando abbiamo a che fare con un’agenzia di Growth Hacking.

Cos’è il Growth Hacking?

Letteralmente Growth Hacking significa Hackeraggio della crescita. Interessante…ma cosa vuole dire?

Su Wikipedia si legge che è «un processo di sperimentazione rapida sul prodotto e sui canali di marketing per trovare il modo più efficiente per far crescere un business». Processo, Sperimentazione, Efficienza e Crescita sono le 4 parole chiave che accompagnano questo metodo. Si tratta, infatti, di un approccio perlopiù sperimentale rispetto al classico Marketing Digitale. Lo potremmo definire un mindset, un modo di pensare vero e proprio.

È un processo – non una strategia – in cui vengono eseguiti una serie di test sul campo, fino ad identificarne il metodo di crescita vincente e più giusto per la singola attività o per il singolo cliente. Gli esperimenti devono essere misurabili, scalabili, ripetibili e devono avere come obiettivo comune la crescita del prodotto/attività. Dunque, la sperimentazione è una fase imprescindibile e necessaria che donerà al cliente un’esperienza unica e mai vista prima.

Un Growth Hacker integra nella sua agenzia lo sviluppo del prodotto con le funzioni di Marketing, dove il fine è la crescita e la diffusione virale. Oltre alla conoscenza approfondita di tutte le aree del marketing, deve avere anche conoscenze basiche su tutte le aree aziendali e del prodotto stesso. Ciò servirà per comunicare con ciascuna nella maniera migliore possibile.

Mentre nel Marketing Tradizionale (Online o generico) ci si concentra sul branding e sull’acquisizione di nuovi clienti tramite campagne pubblicitarie, non c’è visione d’insieme e ogni compartimento è indipendente dall’altro, nel Growth Hacking invece la visione d’insieme è tutto. Si mira a guardare il quadro generale di crescità dell’attività/prodotto, mirando ad ottenere un aumento negli introiti che cresce di almeno il 10% ogni mese.

La nostra esperienza e il passaggio da un’agenzia di Marketing Digitale al Metodo a Crescita Completa

Un Growth Hacker non è per forza nemico dell’agente di Marketing. Anzi, generalmente è a sostegno del dipartimento di Marketing o del Prodotto, in modo da avere un quadro globale e sapere subito dove intervenire.

Sì, noi lo chiamiamo Metodo a Crescita completa ma non è altro ciò che ti abbiamo spiegato qualche rigo più sopra. Da anni siamo accanto ai medici e alle aziende per sostenere l’evoluzione della Medicina attraverso il Digitale.

Siamo partiti come tutte le agenzie di Digital Marketing, aiutando le persone ad utilizzare i social e attrarre nuovi potenziali clienti ogni mese attraverso la pubblicità online, ma ci siamo resi conto che c’era qualcosa che mancava.

Era una strategia che funzionava ma aveva dei limiti, non era sufficiente per portare un business ad essere Leader del proprio settore. Così abbiamo pensato di fare un upgrade – un salto di qualità, insomma – passando al mondo del Growth Hacking.

Vediamo insieme le 4 differenze tra il prima e il dopo!

1. La Crescita dell’attività

Prima avevamo come priorità la crescita dell’attività basata unicamente sull’utilizzo dei Social Media e della Pubblicità su Instagram e Facebook. È ciò che nel 90% dei casi fa una tradizionale agenzia di Marketing Online.

Oggi invece abbiamo allargato i nostri orizzonti. Un’attività non cresce più solo grazie e sui Social Network, ma cresce a 360 gradi. I Nostri Clienti diventano Opinion Leader – se si tratta di un professionista – o Leader nel loro settore – nel caso delle aziende – grazie a strategie mirate, creative e personalizzate.

2. La strategia vincente

Prima utilizzavamo strategie basate sulla nostra creatività, che a sua volta si basava sul nostro gusto personale. Ma non bastava. Una strategia creativa o simpatica non rappresenta necessariamente una strategia vincente.

Oggi ci basiamo solo su metri di giudizio oggettivi, sulla base della cosiddetta Strategia del Pirata (AAARRR+), di cui parleremo più avanti. A suggerirci le mosse corrette da svolgere non è più il nostro gusto personale ma i numeri delle nostre analisi, i dati dei nostri Casi Studio e dei test di ciò che performa meglio online (e non). Solo così, grazie al tempo e all’esperienza, si può trovare la giusta strategia vincente che non può essere universale per tutti.

3. L’importanza del Team

Generalmente nel Marketing Tradizionale c’è un Freelance che si occupa di tutto: Copywriting, Creazione di Contenuti, Campagne Marketing, etc. Un Freelance Tuttofare, però, implica 3 cose: Risultati scarsi, tanta confusione e molto tempo sprecato.

Oggi abbiamo un Team di professionisti accuratamente Formati a fare da supporto all’Agenzia. Grazie alle loro conoscenze e competenze riusciamo a pensare e realizzare strategie più performanti, precise e a svolgere il lavoro in minor tempo. 

4. Le Campagne Marketing

Prima il 90% del nostro lavoro era concentrato solo sulle campagne Google o Facebook, trascurando la strategia, che doveva invece essere la parte fondamentale del nostro lavoro. Ciò comportava risultati medi, che potevano essere di gran lunga migliorati.

Oggi invece non ci limitiamo più alle campagne pubblicitarie su Facebook o Instagram. Abbiamo dalla nostra parte dei metodi alternativi di Viral Marketing per fare pubblicità ai nostri clienti, tra cui l’Influencer Marketing.

Oggi i Medici con grandi ambizioni che puntano a diventare Opinion Leader di settore si rivolgono alle agenzie di Growth Hacking perché preferiscono attuare strategie nuove e personalizzate che sono imbattibili in termini di guadagno, affidabilità ed efficacia.

Sei un Medico o un’Azienda operante nel settore medicale? Allora continua a seguirci e visita la nostra sezione Professionisti e Aziende e lasciaci i tuoi dati per avere una Consulenza Gratuita della durata di 30 minuti!

Ti è piaciuto questo articolo?
Lascia un commento o Condividilo sui tuoi Social Nework! 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Iscriviti alla Newsletter

Sei un Medico Estetico, un Titolare di un’azienda o un’influencer? Se vuoi essere sempre aggiornato su contenuti riguardanti il Mondo Digital e la Medicina Estetica allora iscriviti alla nostra Newsletter!

0% Spam nella tua casella mail! Te lo promettiamo.

Privacy Policy

© 2021 All rights reserved